Technische Universität München

The Entrepreneurial University

 
Ideati principalmente come farmaci per il miglioramento della funzione cardiaca in condizioni alterate del sistema cardiovascolare, i beta-bloccanti presentano anche degli effetti neurologici calmanti, riducendo l'ansia, il nervosismo e stabilizzando le prestazioni motorie. Il miglioramento delle prestazioni psicomotorie può risultare utile negli sport che richiedono accuratezza e precisione, quali il tiro al bersaglio, il tiro a volo e il tiro con l'arco. Non sono stati segnalati effetti avversi dei beta-bloccanti sullo stato psicologico degli atleti. L'uso prolungato di beta-bloccanti può provocare affaticamento e riduzione della motivazione.
drucken 

www.doping-prevention.com