Technische Universität München

The Entrepreneurial University

 
L'adrenalina e la noradrenalina, potenti neurotrasmettitori della parte simpatica del sistema nervoso centrale, agiscono attraverso determinati recettori (α1, α2 e β1, β2) presenti in vari tessuti, tra i quali la muscolatura scheletrica e il tessuto adiposo. I β-agonisti possono essere descritti come sostanze che stimolano i recettori β. I rappresentanti più importanti dei β2-agonisti sono il clenbuterolo e il salbutamolo, utilizzati principalmente per il trattamento dell'asma e dei broncospasmi correlati. Considerando che circa il 10-15% dei grandi atleti presenta sindromi da asma, l'uso di β2-agonisti è relativamente alto. I β2-agonisti possiedono anche proprietà lipolitiche e anaboliche muscolari. A causa dei loro effetti avversi relativamente limitati, i β2-agonisti vengono considerati da alcuni atleti come un'alternativa “sicura” agli steroidi androgeni anabolizzanti. Gli effetti collaterali dei β-agonisti sul sistema nervoso centrale comprendono nervosismo, insonnia ed emicrania.
drucken 

www.doping-prevention.com