Technische Universität München

The Entrepreneurial University

 
La somministrazione prolungata di dosi sovraterapeutiche di steroidi anabolizzanti riduce la funzionalità in vitro dei linfociti del timo e della milza. Il nandrolone e l'ossimetelone attivano la produzione di citokine proinfiammatorie, quali IL-1β e TNF-α, da parte dei leucociti periferici umani. Queste citokine sono coinvolte nelle malattie autoimmunitarie e/o infiammatorie.
Per acquisire una conoscenza più approfondita degli effetti degli steroidi anabolizzanti sul sistema immunitario, sono necessari ulteriori esperimenti che consentano di definirne altri effetti sulle risposte cellulari e umorali.
drucken 

www.doping-prevention.com